Lunedì, 20 Novembre 2017

Luca Bianchi

“Non c'è luogo più privilegiato del sellino di una bicicletta per contemplare l'intera rappresentazione della natura.

Appassionato cicloturista, l’autore Fernando Da Re, condivide con noi lettori la strada,  gli incontri e le emozioni del suo viaggio, conducendoci, pedalata dopo pedalata, a scoprire un territorio a molti sconosciuto, nel cuore dell'Europa orientale, dove radici comuni della nostra civiltà hanno fatto crescere un popolo ospitale, generoso e con una profonda identità culturale. Una narrazione emotiva da leggere tutta d’un fiato ma anche un volume che si fa guida grazie alle pregevoli descrizioni dei luoghi visitati scritte da Gabriella Pittari” (Luca Bianchi – “La Nuova Ferrara”)

 Piccolo e grande Ararat dal confine armenopiccolo e grande Ararat dal confine armeno verso Khor Virap