Lunedì, 20 Novembre 2017

Il libro

 

Trama del libro

Due amici percorrono il tratto Armeno dell’ antica via della seta.  Partono da Tiblisi con le loro biciclette, entrano in Armenia attraverso  la valle del Debed, salgono al lago Sevan, attraversano le alti vallate del Passo Selim, scendono nella valle della regione di Ararat e raggiungono la capitale Yerevan. Alla fine tornano a Tblisi in treno.  Il viaggio fiorisce e si colora nelle situazioni e negli incontri. Il paesaggio e i territori attraversati, ne fanno un campo lussureggiante entro il quale l’autore  trasporta il lettore con personali  emozioni  ad approfondire un Paese a cui la Storia le ha assegnato il ruolo di estremo interesse artistico e culturale in parte ancora da scoprire. Il  libro conferma che le storie quando  passano attraverso le gambe assumono un significato di grande umanità e che la Storia, si serve anche dell’umile cicloturismo per comporre nuove e sapienti pagine. “C'è la poesia che pedala dentro un cuore innamorato della bicicletta e questo racconto di viaggio di Fernando Da Re ne è l'esempio inequivocabile. Un autore che condivide con i lettori la strada, gli incontri, le emozioni. Tra il prologo e la conclusione, due promontori poetici, è racchiuso un mare le cui  onde tumultuosamente vibrano, s'infrangono e si calmano sotto il vento della narrazione emotiva. Due ruote, due pedali e un cuore che batte ad ogni chilometro percorso. Un volume che  si fa guida con le pregevoli descrizioni di dei luoghi visitati scritte da Gabriella Pittari”


AUTORE: Fernando Da Re
EDITORE: Oragiovane Edizioni

COLLANA: I libri di Ciaobici
NUMERO DI PAGINE: 144
DATA DI PUBBLICAZIONE: 12/2013
PAESE DI PUBBLICAZIONE: Italia
TIPO DI EDIZIONE: Illustrata con foto
ISBN: 978-88-96845-34-9
PREZZO: 12,00 Euro